Uova di Pasqua: tradizioni e decorazioni - Giovanna Prosapio
17774
single,single-post,postid-17774,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Uova di Pasqua: tradizioni e decorazioni

uova di Pasqua

Uova di Pasqua: tradizioni e decorazioni

Le uova di Pasqua, si sono trasformate nel corso degli anni in un vero e proprio simbolo di questa festa. La scelta dell’uovo come simbolo della festa di Pasqua ha però origini antiche.

Risalgono al periodo delle antiche religioni pagane, dove l’uovo era considerato il simbolo della vita e della terra stessa.

Le popolazioni antiche consideravano l’uovo, l’unione della terra con il cielo.

Nelle tradizioni pagane e mitologiche l’uovo si accompagna al significato di rinascita, mentre gli antichi romani sotterravano un uovo dipinto di rosso nei campi coltivati in modo da propiziarne la fertilità.

Nel cristianesimo l’uovo ritorna ad essere simbolo di vita, ricollegandolo al significato della Pasqua. L’uovo racchiude al suo interno una nuova vita, così come il sepolcro rappresenta la rinascita dopo la morte.

A partire dal Medioevo l’uovo divenne un dono per la servitù. Nello stesso periodo le uova iniziarono ad essere decorate in occasione della Pasqua ed a simboleggiare dal punto di vista religioso la rinascita dell’uomo in Cristo.

La tradizione di scambiarsi in dono delle uova nel giorno di Pasqua ebbe inizio in Germania. Erano uova decorate con metalli preziosi che si regalavano durante le feste dei sovrani.

Oggi le ricche uova del passato sono state sostituite dalle uova di cioccolato, e possono essere decorate sia in maniera artigianale che industriale.

Per le decorazioni delle uova di Pasqua, si possono, anzi si devono coinvolgere i bambini.

Qui di seguito vi descrivo alcune possibili decorazioni divertenti.

Tutti i metodi richiedono che le uova siano sode.

  • Pastelli e cera

In questo caso prendere dei pastelli di cera e colorate l’uovo sodo a vostra fantasia. Il calore delle uova provvederà a sciogliere la cera in modo da poter colorare l’uovo in totale tranquillità.

  • Riso e pasta

Abbiamo bisogno di riso, colorante alimentare, colla e ovviamente uova sode.

Aspetta che le uova siano fredde. Colora il riso con il colorante alimentare e successivamente passa la colla sulle uova. Una volta passata la colla in un recipiente inserite il riso colorato e immergeteci l’uovo, in modo che il riso si attacchi ad ogni parte.

  • Adesivi e Pennarelli

Con i pennarelli traccia dei disegni divertenti. Puoi ripassare i contorni degli adesivi per farli risaltare di più. Prova con punte diverse di pennarelli, dalla più sottile alla più spessa per ottenere nuovi effetti.

In conclusione, per decorare le uova di Pasqua ci sono tantissimi modi, l’importante è farlo per e con le persone che ami, per vivere un momento di creatività divertendosi.

Buona pasqua a tutti!

 

 

No Comments

Post A Comment