Si Sposaitalia Collezioni: tutto ciò che ci ha stupito! - Giovanna Prosapio
17797
single,single-post,postid-17797,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Si Sposaitalia Collezioni: tutto ciò che ci ha stupito!

Giovannaprosapio-si-sposaitalia-collezioni

Si Sposaitalia Collezioni: tutto ciò che ci ha stupito!

Che emozione queste passerelle! Si SposaItalia Collezioni ci coinvolge in un appuntamento unico e imperdibile per qualsiasi esperto del settore: Giovannaprosapiodal 19 al 22 maggio, Milano diventa il teatro di stilisti, modelle, vip di ogni genere, insomma la creme de la creme del mondo wedding!

Tra aperitivi, workshop e
sfilate, vengono coinvolti nell’evento più importante dedicato al wedding, in Italia. Partecipano anche e soprattutto espositori, buyers e le spose più trendy che sognano di indossare lo stesso abito visto per prime in passerella.

Quest’anno le sorprese sono state eccezionali almeno quanto i numeri della quarantesima edizione: 8.000 visitatori, 87 paesi, 210 sfilate! Gli stilisti di tutto
il mondo hanno portato innovazione e scelte intriganti, che si discostano (a volte troppo) dalle scelte più tradizionali. Le passerelle hanno ospitato le grandi firme della moda che, con la loro creatività, hanno illuminato i volti delle giornalistiche più critiche di Vogue Sposa, Vanity Fair, Elle e così via.

Gli stilisti in passerellaGiovannaprosapio

Le firme eccezionali sono state: Elisabetta Polignano, Tot-Hom, Giuseppe Papini che hanno aperto l’evento di venerdì 19 maggio. Sono seguiti Blumarine Sposa, Bellantuono Sartoria, Antonio Riva Milano. Come esponenti delle culture estere sono spiccati, per la Spagna, l’artista Sofia Arribas e per la Russia Kaya Katya Sheurina, interprete delle suggestioni più vintage. Gli italiani, da Sud al Nord, si sono distinti per eleganza e carattere: Elisabetta Polignano, con i suoi abiti ricchi di dettagli raffinati, Bellantuono, maison pugliese che produce collezioni di gran pregio, Blumarine, con il romanticismo ricco di pizzi e ricami disegnati dalla stilista Anna Molinari, Tosca spose caratterizzato per tradizione e artigianalità.

Gli ospiti

GiovannaprosapioGli ospiti del Si Sposaitalia Collezioni sono stati di tutto rilievo. In particolar modo molti hanno approfittato delle celebrazioni per i 40 anni dell’evento, per presentare le proprie collezioni personali. Due nomi di spicco: il primo è Enzo Miccio, presentatore televisivo, wedding planner ed esperto di stile. La sua collezione è liberamente inspirata alle icone di stile per eccellenza: Grace Kelly, Rita Hayworth e Marlene Dietrich. I suoi abiti sono sognanti ed eleganti, creati per donne speciali che sentono il bisogno di sentirsi uniche, delle vere e proprie “icone” di stile, eleganza e femminilità. Gli abiti sono realizzati con chiffon, organza, pizzo ricamato a mano e mikado, con un carattere fluttuante o strutturato che disegnano perfettamente la silhouette di chi li indossa.

Come secondo ospite troviamo Randy Fenoli, style-coach e conduttore televisivo statunitense, mentore delle spose Vip. La sua collezione è direttamente ispirata alla primavera. I suoi abiti vengono arricchiti da dettagli floreali e swarosky direttamente applicati sul vestito.

L’ambiente magico che si respirava a Milano è stato di grande ispirazione per noi esperti del settore wedding: un’esperienza che trasferiremo direttamente alle nostre spose!

No Comments

Post A Comment