Le partecipazioni di nozze: idee e novità! - Giovanna Prosapio
17865
single,single-post,postid-17865,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Le partecipazioni di nozze: idee e novità!

Partecipazioni di nozze

Le partecipazioni di nozze: idee e novità!

Le partecipazioni di nozze raccontano come sarà il vostro matrimonio, ma è preferibile non creare troppe aspettative, il rischio è quello di lasciare gli ospiti delusi.

 

Un matrimonio deve parlare dei gusti e delle personalità dei futuri sposini e anche le partecipazioni devono essere coordinate allo stile scelto.

 

Vi sono però, anche in questo caso, le ultime tendenze, ossia, se vogliamo essere alla moda gli inviti devono esserlo altrettanto.

Per delle nozze vintage le partecipazioni devono essere stampate su carta Kraft con le buste dello stesso materiale rifinite con pizzo, cordoncini e nastrini di canapa o iuta.

Un altra tendenza è quella di realizzare delle partecipazioni che includono delle foto fatte durante la sezione fotografica prematrimoniale, un’opzione che garantirà un tocco personale agli inviti.

Tra le idee più originali troviamo le partecipazioni di nozze tipo puzzle o quelle dalle forme più diverse, come valigie, ventagli, vinili, o inviti come passaporti o carte d’identità.

Per quanto riguarda le buste, la tendenza è che siano più semplici possibili, per non togliere la scena all’invito che contengono, anche se alcune, per linearità, possono riprendere i colori e lo stesso motivo della decorazione dell’invito. Qualsiasi sia l’opzione che sceglierete, troverete la maniera di sorprendere i vostri invitati e, una volta deciso lo stile che più vi piace o con il quale vi identificate, vi risulterà molto semplice scegliere il resto dei dettagli dell’intero matrimonio.

Oltre all’aspetto grafico, non dobbiamo dimenticare che servono soprattutto a comunicare quello che è essenziale sapere: chi, dove e quando.

Bisogna tener presente che il matrimonio è un evento pensato e organizzato secondo uno stile ben preciso e nulla è lasciato al caso.

A seconda della grafica e della scelta della parole, chi avrà tra le mani le partecipazioni di nozze capirà il tipo di festa a cui è invitato e quindi il look da scegliere per l’occasione.

La cosa migliore da fare è, però, non fermarsi alle partecipazioni personalizzate ma creare un’intera stationary coordinata. Inviti, menù, tag delle bomboniere, libretto della cerimonia, tableau: tutto con la stessa grafica, gli stessi colori, lo stesso materiale.

La parte cartacea dell’evento è qualcosa che tutti, ma proprio tutti gli invitati avranno in mano e non potranno non notare la cura che avrai messo in ogni dettaglio.

Quindi le parole d’ordine sono coordinazione e personalizzazione, il resto è in mano alla tua creatività!

E ricordatevi che, in generale, le partecipazioni si inviano circa 3 mesi prima del matrimonio.

I vostri ospiti, prima ancora di consumare un lauto pasto ed ascoltare della buona musica, desiderano vivere con voi il vostro giorno speciale, vivendo una giornata che vi rispecchi grazie ai dettagli le scelte e i colori che vi rappresentano.

No Comments

Post A Comment