Alice in Wonderland Wedding - Giovanna Prosapio
17642
single,single-post,postid-17642,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Alice in Wonderland Wedding

alice in wonderland

Alice in Wonderland Wedding

Non è mai semplice raccontare di un evento: né mentre i preparativi occupano la tua mente e né ad atto compiuto. Ancora meno se l’ evento in questione è un matrimonio ispirato, in modo sottile ed elegante, ad un classico delle fiabe quali Alice in Wonderland.

Uno dei matrimoni appena conclusosi aveva come tema proprio la bella fanciulla catapultata nel mondo onirico, il che ha significato un’ impresa titanica, per il poco tempo a disposizione, ma inutile nascondervi che la mia creatività s’è data alla pazza gioia.

Contattata da un mio carissimo amico per curare nel dettaglio gli allestimenti di questo evento, nel quale lui avrebbe disposto la parte artistica, egli stesso mi preannunciò quanto la sposa amasse questa favola e quanto le fosse legata, per cui accettai l’incarico con un “si può fare” e pensai a quanto avrei potuto mettere in gioco ancor più la mia fantasia.

L’incontro con la sposa fu subito empatia: Gabriella è una graziosa e dolcissima ragazza che mi piacque subito. Non potrò mai dimenticare, infatti, quando intimorita tentava di spiegarmi il colore che avrebbe voluto utilizzare: “…è un celeste ma non celeste…è chiaro..chiarissimo…non so come farti capire sembra un turchese ma non lo è… è brillante…e …e…”. Con molta disinvoltura, lì esclamai: “Gabry hai scelto il Serenity, il Pantone 2016, bello!”

In quel momento colsi sul suo volto tanto stupore tramutandosi in un caloroso abbraccio in cui mi disse “…Finalmenteeee…qualcuno che ha capito di cosa sto parlando!”

Beh…quelli sono stati i cinque secondi in cui mi sono giocata l’incarico per questo evento e se non altro in un sol colpo conquistata anche la fiducia della sposa la quale rasserenata decise di affidare tutta l’organizzazione nelle mie mani e in quelle dei miei collaboratori speciali che in questo evento mi hanno accompagnata.

Fu così che organizzammo un primo sopralluogo alla fantastica location scelta dagli sposi. Posto incantevole e suggestivo con panorama mozzafiato sulle alture del Cilento: Tenuta Il Pilaccio nel Cilento. Una location unica nella sua bellezza e dove per la cortesia ricevuta nell’accogliermi mi sentii subito a casa.

Appena varcato il cancello che dal patio si apre sul giardino, ho cominciato ad immaginare la mia Gabriella come una splendida Alice in Wonderland. La magia della location si prestava benissimo al tema.

La mia fantasia ha cominciato a modellare un’ idea che non fosse la solita, che non fosse banale, che non fosse stravista, ma che fosse quella giusta!

Pensieri su pensieri, immagini e poi all’improvviso ecco la giusta intuizione: partorita solo nel guardare delle semplici scatole con stampe dai colori pastello dall’aria vintage e un pò english. Sta di fatto che da qui l’idea giusta e precisa che Alice in Wonderland per il Wedding Day di Gabriella e Luca avrebbe avuto questo tocco.

Anche tutta la parte grafica ovviamente doveva essere in tema. Carta da gioco sì, ma dai toni vintage che riportassero, tavolo per tavolo in lingua inglese, il nome di ogni personaggio della fiaba di Alice in Wonderland.

Ideare un tableau dal sapore fiabesco e posizionarlo in un punto preciso dove la mia fantasia lo aveva già realizzato. Tutto era già impresso nella mia mente come se fosse una foto dovevo solo renderlo vivo agli occhi di tutti. Il tableau doveva riuscire a trasportare nella fiaba Alice in Wonderland tramite piccoli dettagli capaci di emozionare.

Ma la voglia di emozionare non non si sarebbe fermata al giardino illuminato dalla luce del sole, allestito con tanti divanetti e poltroncine in rattan bianchi, plaid distesi sull’erba con tanti comodi cuscini come se fossero elementi di una fiabesca sosta relax.

La magia di Alice in Wonderland sarebbe continuata ancor più magico al calar del sole, utilizzando giochi di luce dal magenta all’azzurro tali da trasformare il giardino di questa splendida tenuta in un vero e proprio giardino incantato.

Il culmine di questo magico scenario arriva al momento epico di ogni Wedding Day: la scenografia della torta nunziale è stata realizzata in una parte del giardino da me fortemente voluto, su di una mezza collinetta a ridosso della piscina, ma estremamente buio ma che grazie ai tecnici è stato illuminato con garbo e dovizia. Quel posticino è stato reso, così, magico e carico di emozione proprio come io lo avevo immaginato.

La Wedding Cake aveva inoltro un tocco speciale: un video mapping con tanto di musica da Alice in Wonderland e sullo sfondo amici e parenti a rendere ancor più suggestivo il momento. Allietavano la visione le tante stelle filanti, tenute dagli invitati, che nel buio brillavano.

Questa è stata la favola di Gabriella e del suo Sposo e di come dalla mia mente sia riuscita a dar vita a ciò che vi avevo impresso, trasmettendo emozioni e godendo dello stupore e meraviglia impresso sui volti di chi ha ammirato e vissuto una speciale Alice in Wonderland.

No Comments

Post A Comment